Ringraziamo tutti coloro che stanno contribuendo a sostenere la Triennale di Milano tramite le loro donazioni.
I contributi dei donatori sono destinati alla Fondazione La Triennale di Milano e possono dare luogo ad agevolazioni fiscali a sensi di Legge.
Ricordiamo che le persone fisiche, se intendono il contributo come erogazione liberale finalizzata ad attività strutturali e di restauro del Palazzo dell’Arte, possono avvalersi della disciplina Art Bonus, ai sensi della Legge n 106 del 29/07/2014 e ss.mm.ii., detraendo il 65% per l’anno 2016 dell’importo donato, nei limiti del 15% del reddito imponibile.
Ai soggetti titolari di reddito di impresa, sempre che vogliano avvalersi di agevolazioni fiscali, è data la possibilità di scegliere se dedurre l’importo dell’erogazione liberale dal reddito complessivo o, in alternativa, detrarlo dall’imposta, come di seguito:
– Possibilità di dedurre totalmente dal reddito complessivo, l’importo erogato, per i titolari di reddito d’impresa. Riferimenti: art.100, comma 2, lett. m del TUIR
– Possibilità di detrarre il 65% per l’anno 2016 dell’importo donato, nei limiti del 5×1000 dei ricavi annui per i titolari di reddito d’impresa. Riferimenti: Art Bonus Legge n. 2016 del 29/07/2014 e ss.mm.ii In particolare i contributi per l’Art Bonus sono stati impiegati al fine di sostenere i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla struttura del Palazzo dell’Arte per garantirne la corretta fruizione nel tempo e le attività promosse dalla Triennale di Milano.