Social

Segui la Triennale e scopri altri contenuti esclusivi

Orari di apertura

Oggi siamo chiusi

Orari di apertura

Oggi siamo chiusi

FESTIVAL DEI DIRITTI UMANI
Terza edizione

MER, 21 MAR 2018

Film, documentari e dibattiti per discutere e riflettere sulle mutazioni che il nostro pianeta sta subendo. “Una. Per tutti. Non per pochi”.

Ingresso
Libero
Orari
Dalle ore 9.30
Dove
Palazzo della Triennale
CONDIVIDI

Dal 20 al 24 marzo 2018, alla Triennale di Milano, si svolge la terza edizione del Festival dei Diritti umani, evento culturale creato per sensibilizzare la cittadinanza sui diritti umani, per denunciare le loro violazioni e dare rilievo a chi li difende. Il tema della terza edizione – Una. Per tutti. Non per pochi. – è la devastazione della Terra e di come questo saccheggio incide sui diritti umani: inquinamento, profughi ambientali, impazzimento climatico ma anche i segnali della consapevolezza di una necessaria inversione di tendenza. 
Il festival prevede alla mattina appuntamenti pensati appositamente per gli studenti delle superiori con proiezioni di documentari e testimonianze; al pomeriggio e sera una programmazione a 360° con documentari e film, spesso inediti; dibattiti con intellettuali e studiosi italiani e internazionali, dialoghi con testimoni; mostre fotografiche.

Edu Programmazione dedicata agli studenti delle scuole superiori, protagonisti attivi del Festival 
Doc Proiezione dei documentari in concorso a cura di Sole Luna Doc Film Festival 
Talk Dibattiti, lezioni e racconti in prima persona 
Film Il cinema sui grandi temi, dalle rassegne internazionali 
Foto Fotografia documentaria raccontata dagli autori 
Mostre “Crepe” di Andrea Kunkl & “Le bambine salvate” di Stefano Stranges
Doc Proiezione dei documentari in concorso a cura di Sole Luna Doc Film Festival

Programma del 21 marzo:

EDU 
Teatro dell’Arte e Salone d’Onore, ore 9.30-13.30 
Tanti, maledetti e subito. Ma così i cibi non sono buoni… 
C’è un filo rosso che lega la devastazione del pianeta e il caporalato: chi fugge dalle carestie o è cacciato dall’agricoltura industriale spesso diventa un nuovo schiavo. Due ricercatori, Matteo Dell’Acqua e Daniele Bocchiola, spiegheranno che è possibile produrre cibo sano e in quantità necessaria, partendo dalle conoscenze contadine. Nel giorno in cui si ricordano le vittime della mafia il Festival dei Diritti Umani dedicherà un’attenzione particolare alla vergogna del caporalato, con un monologo di Elisabetta Vergani e collegandosi con la manifestazione di Libera a Foggia. 

Dibattito:  Matteo Dell’Acqua, ricercatore della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa
Daniele Bocchiola, ricercatore di ruolo presso il Politecnico di Milano. 
Buone pratiche: Giuseppe Savino (VàZapp’) 
Foto: Terra dei fuochi di Silvia Tenenti 
Proiezioni: Destination de Dieu di Andrea Gadaleta Caldarola (Italia 2014, 20’) 
God save the green di Michele Mellara e Alessandro Rossi (Italia 2012, 72’) 
Reading: Elisabetta Vergani recita un estratto di Buon lavoro – report teatrale dal mondo del lavoro di Farneto Teatro 

Collegamento con la manifestazione nazionale di Libera: XXIII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. 

DOC 
Teatro dell’Arte 
ore 17.00 Food coop di Thomas Boothe (Francia 2016, 97’) 
ore 18.40 La ville engloutie di Anna De Manincor (Francia 2016, 66’) 

TALK 
Salone d’Onore, ore 18.00-19.30 
City Lights. Le metropoli accendono le speranze 
Una popolazione in crescita, sempre più concentrata nelle città. In questo mondo le metropoli possono essere la soluzione ai grandi problemi contemporanei. Purché non si faccia come Leonia, la città immaginaria di Italo Calvino che gettava tutto nell’immondizia, facendola diventare “una fortezza di rimasugli indistruttibili”. 
Con:
Stefano Boeri, architetto e urbanista 
David Miller, direttore dell’area North America di C40 Cities e Ambassador for Inclusive Climate Action 
modera Elisabetta Soglio, direttore di Buone Notizie – Corriere della Sera 

FOTO 
Salone d’Onore, ore 19.30-20.00 
In collaborazione con Terre des Hommes 
Le bambine salvate
di Stefano Stranges 

FILM 
Teatro dell’Arte, ore 21.00
In collaborazione con Slow Food Italia
Introduzione di Lorenzo Berlendis
Petit paysan
Un eroe singolare di Hubert Charuel (Francia 2018, 90’) | Anteprima 

 

 

Informazioni
Il programma potrebbe subire variazioni.
L’aggiornamento è consultabile sul sito www.festivaldirittiumani.it

Credits


Organizzato da
Reset-Diritti Umani

Con il patrocinio di
Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Città Metropolitana di Milano, Comune di Milano, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Amnesty International Italia, Legambiente, Ordine degli Avvocati di Milano, Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Milano. 

Segui la triennale e scopri altri contenuti esclusivi

partners partners partners partners

© 2016 La Triennale di Milano – All Rights Reserved