Cooking Material
E–Book

Triennale Design Museum presenta l’e-book Cooking Material. La gastronomia molecolare permetterà di scoprire nuovi materiali? scritto dalla designer belga Laurence Humier in collaborazione con Audrey Tardieu, ingegnere chimico, con il sostegno della Fédération Wallonie-Bruxelles e il patrocinio del museo. 

Cooking Material è stato presentato come laboratorio nell’aprile 2012 nell’ambito delle attività di TDMKids, sezione didattica del Triennale Design Museum.
Il progetto si colloca, da una parte, su una linea di promozione e valorizzazione del nuovo e giovane design che Triennale Design Museum sta portando avanti negli anni, dall’altra è funzionale al percorso didattico che il museo propone ai suoi giovani visitatori per avvicinarli al mondo del design.
Attraverso l’analisi e l’applicazione di semplici e utili nozioni di chimica e di fisica l’e-book propone di creare in maniera ludica un legame inedito fra ingredienti culinari e non, organici e inorganici. Con Cooking Material si impara a imitare i gesti di uno chef indossando il camice di un chimico unendo la fantasia e la curiosità di un designer. 

Triennale Design Museum promuove questo progetto e sostiene il lavoro di Laurence Humier perché capace di toccare in maniera trasversale diversi ambiti disciplinari e propone un approccio a essi accattivante e al tempo stesso didatticamente molto efficace.

Cooking Material nelle parole di Laurence Humier:
“Un ingrediente è un materiale! Partendo delle vostre conoscenze di cucina, troverete ispirazioni per creare un materiale da una ricetta. Imparerete, fra l’altro, a montare la cera d’api invece della panna per ottenere un’emulsione spumosa, preparare del vetro partendo della ricetta di caramello. 
Sono commestibili, queste trasformazioni? No, per niente! Allora, a che cosa servono? Divulgare un sapere elementare delle reazioni fisico-chimiche della materia, incoraggiare la creatività degli adolescenti e rilanciare la curiosità degli adulti!
La gastronomia molecolare apporta la conoscenza al nostro classico savoir-faire culinario. Questa scienza permette di esplorare la materia con un approccio nuovo: frullino elettrico e bacchette in mano!”

Laurence Humier (Belgio, 1976), ingegnere di formazione, vive in Italia e lavora come designer. Si è rivelata a livello internazionale nel 2010, quando una delle sue creazioni è entrata nella collezione permanente del MoMA a New York. Il suo ultimo progetto, Cooking Material, crea un legame tra arte culinaria e scienza dei materiali. 

Audrey Tardieu, ingegnere chimico con un PhD in gastronomia molecolare, ha contribuito alla redazione di questa pubblicazione con il suo prezioso apporto scientifico.

Cooking Material 
La gastronomia molecolare permetterà di scoprire nuovi materiali?
è disponibile su

iTunes Store
Versione italiana
https://itunes.apple.com/us/book/cooking-material/id569508821?l=it&ls=1

Versione inglese
https://itunes.apple.com/us/book/cooking-material/id569851114?l=it&ls=1

Versione francese
https://itunes.apple.com/us/book/cooking-material/id569836077?l=it&ls=1

Amazon 
http://www.amazon.com/s/ref=nb_sb_noss?url=search-alias%3Ddigital-text&field-keywords=cooking+material+laurence+humier