5 Aprile. 10 Aprile 2006.

Triennale di Milano
DESIGN
Condividi con Facebook
Condividi con Twitter
Condividi con Google+
Condividi con LinkedIn

Progetto di allestimento e grafica: Fragile

Numa, Nuovi Materiali Antichi, è il progetto guidato da Roberto Zani che da alcuni anni lavora alla rilettura dei materiali della tradizione attraverso linguaggi espressivi contemporanei, producendo piccole serie e oggetti di design in tiratura limitata.

La storia delle collezioni Numa Limited Edition inizia nel 2001 con Just for Flowers, sei vasi in peltro disegnati da Ettore Sottsass e prosegue negli anni successivi con altre tre collezioni in tiratura limitata, in legno, peltro e vetro.

PensieriVasiPoesie è la mostra che racconta il nuovo percorso di ricerca intrapreso dal marchio Numa: l’incontro con la poesia, l’architettura, la filosofia. Insieme a sedici nuovi oggetti in peltro, legno e vetro, Numa edita per la prima volta due volumetti in tiratura limitata con versi inediti del poeta Mario Luzi e un saggio del filosofo Remo Bodei.

Tre le nuove collezioni nate da questo incontro e proposte in un'atmosfera rarefatta percorsa dai segni e le grafie degli autori alle pareti: la straordinaria collezione di “architetture di peltro” Tredicivasi, disegnata da Mario Botta; la collezione Delle segrete e silenziose lacrime -dalla prima delle cinque poesie di Mario Luzi- composta da un libro delicato e leggero in carta riso e da un calice-lacrimatoio in vetro di murano disegnato per quei versi da Ettore Sottsass; la collezione Ospiti della vita, che propone l’omonimo saggio del filosofo Remo Bodei, restituito in un piccolo libro-manifesto lungo 10 metri e per il quale Michele De Lucchi e Giuseppe Rivadossi hanno realizzato due custodie speciali in pelle e alluminio e in legno.

TAGS