Social

Segui la Triennale e scopri altri contenuti esclusivi

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 22.00

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 22.00

Dall’ultimo fronte.
L’Ucraina di Andy Rocchelli e Andrej Mironov

4 MAG - 7 MAG 2017

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Ingresso
Libero
Orari
Giovedì - Domenica
10.30 - 20.30
Dove
Art Lab
CONDIVIDI
Andy Rocchelli viene ucciso il 24 maggio 2014 insieme ad Andrej Mironov mentre documentavano la guerra in Ucraina. La mostra rende pubbliche alcune immagini recentemente trovate nella macchina fotografica usata da Andy Rocchelli.

24 maggio 2014, Andreevka, Sotto attacco

Nel pomeriggio del 24 maggio Andy Rocchelli, Andrey Mironov e il fotografo francese William Roguelon, a bordo di un taxi civile raggiungono il sobborgo di Andreevka, ove scattano scattano alcune foto prima di essere bersagliati da colpi di kalasnikoff e di mortaio. Si rifugiano in un fosso profondo circa 3 metri. L’attacco a colpi di mortaio riprende con accanimento.
Roguelon e il taxista sopravvivono entrambi benché feriti, di un quinto uomo non identificato, anch’egli riparato nel fosso e ritratto da Andy non si conosce la sorte. Il taxi è crivellato di colpi.
Andy Rocchelli continua a scattare per più di 15 minuti sotto il fuoco fino a che non viene ucciso. Vicino a lui viene colpito a morte anche Andrey Mironov.

Segui la triennale e scopri altri contenuti esclusivi

partners partners partners partners

© 2016 La Triennale di Milano – All Rights Reserved