Social

Segui la Triennale e scopri altri contenuti esclusivi

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 20.30

Avviso
Aperti anche il Primo Maggio dalle 10.30 alle 20.30

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 20.30

Sempering

2 APR - 11 SET 2016

2016 - SEMPERING
Ingresso
15,00 euro Biglietto unico per tutte le mostre della XXI Triennale
22,00 euro Ingressi illimitati alle mostre della XXI Triennale con XX1T Pass
Orari
Lunedì
14.30 - 19.30
Martedi, Mercoledì, Venerdì e Domenica
9.30 - 19.30
Giovedì e Sabato
9.30 - 22.30
Dove
MUDEC
CONDIVIDI
Sempering; ingl. presente continuo del verbo “to semper”. In architettura e design, un’azione costruttiva su di un materiale o un componente che lascia una traccia formale significativa nel prodotto finale. Neologismo dal cognome dell’architetto Gottfried Semper, 1803-1879.

In occasione della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, MUDEC – Museo delle Culture ospita la mostra Sempering – Process and pattern in architecture and design.

Un’architettura o un oggetto d’uso ben disegnati e realizzati mostrano sempre una risonanza feconda tra mezzi e fini. Il processo che li ha prodotti non è un veicolo neutro che porta dall’idea al risultato, ma piuttosto un incontro tra forma e materia, che può prendere i modi della sperimentazione libera come quelli della conferma di pratiche artigianali collaudate dal tempo.
All’interno del variegato panorama contemporaneo, la mostra opera una scelta di alcuni “eventi progettuali” di natura e scala diversa organizzandoli secondo otto possibili azioni, otto metamorfosi che trasformano materiali o componenti in manufatti, in elementi attivi della nostra vita quotidiana e della nostra cultura.
Le quattro categorie formulate centocinquant’anni fa da Gottfried Semper, e raddoppiate nel numero per aggiornarle alla condizione contemporanea, sono adoperate come una possibile griglia per mettere ordine nella struttura complessa dell’ambiente artificiale; e come chiave per una possibile revisione degli assiomi e dei metodi del “progetto moderno”, nel suo tentativo di adattamento continuo ai problemi ed alle aspirazioni di un mondo sempre più complesso e articolato.

Sempering guarda ad architetture, paesaggi, oggetti d’uso dell’ultimo decennio superando i confini stabiliti di ogni possibile sistema delle arti, di ogni separazione in competenze e settori. Azioni come quella di impilare materiali pesanti, connettere strutture leggere, plasmare materiali teneri, incidere involucri sottili, piegare fogli, intrecciare fili, comporre tasselli o soffiare aria possono essere viste come atti primari capaci di inventare forme impreviste alla luce di nuove tecnologie, ma anche come verifica di ‘costumi’ o consuetudini formali sedimentate nel confronto con condizioni inedite.

Credits


A cura di
Luisa Collina
Cino Zucchi

Coordinamento scientifico
Valentina Auricchio
Simona Galateo

Progetto di allestimento
CZA - Cino Zucchi Architetti
Cino Zucchi
Stefano Goffi
Angelo Michele Pagano
Mattia Cavaglieri
Silvia Valentina Patussi

Progetto grafico
Folder
Marco Ferrari
Elisa Pasqual
Alessandro Busi
Aaron Gillet

01 01

Segui la triennale e scopri altri contenuti esclusivi

partners partners partners partners

© 2016 La Triennale di Milano – All Rights Reserved