La costituzione dell’Associazione segna un passo importante a conclusione di un percorso iniziato nel 2016.

L’Associazione si rivolge a privati e imprese, italiane e straniere, interessati all’arte contemporanea, all’architettura, al design, alle arti visive, alla moda ed a ogni altra forma di comunicazione artistica con la finalità di promuovere, sostenere e sviluppare le attività della Triennale.

“La costituzione dell’Associazione” – sottolinea la Presidente Elena Tettamanti – “segna una tappa fondamentale nello sviluppo del progetto, fino ad ora gestito all’interno della Triennale, e riconosce il ruolo significativo svolto in questi anni dalla comunità degli Amici, attenta non solo ai temi dell’arte e della cultura, ma anche alle ricadute educational e sociali che il loro contributo apporta alla Triennale e alla città di Milano”.

Dal 2016 gli Amici della Triennale hanno raccolto oltre € 1.250.000 sino a diventare un case study di mecenatismo culturale analizzato dall’Università Bocconi e dall’Università Luiss.

L’Associazione risponde all’esigenza della comunità degli Amici di dotarsi di una propria governance che consenta di realizzare al meglio i propri obiettivi e sviluppare i propri progetti.

Il consiglio di amministrazione dell’Associazione è composto da:
Elena Tettamanti, Marco Gaiani, Roberto Maroni, Marco Mazzucchelli, Giuseppe Caprotti, Maria Gliozzi, Roberto Lombardi.