Social

Segui la Triennale e scopri altri contenuti esclusivi

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 20.30

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 20.30

Alessandro Sciarroni
JOSEPH_kids

26 - 28 NOV 2017

joseph_kids-sito
Ingresso
Biglietto bambini: 5,00 euro
Biglietto adulti: 10,00 euro
Orari
domenica ore 16.00
lunedì ore 11.00 e 14.30
martedì ore 9.30 e 11.00
Durata: 30'
Spettacolo per bambini e adulti
Consigliato a partire dai 6 anni.
Dove
Triennale Teatro dell'Arte
CONDIVIDI
Un’avventura fantastica che diverte e fa riflettere, mostrando come la tecnologia possa produrre creatività e non solo alienazione.

“Un eccezionale gioco di ruolo e di costumi.”
Le Monde 

All’interno della stagione 2017-2018, Triennale Teatro dell’Arte dedica ad Alessandro Sciarroni un “ritratto d’artista”, riunendo tre dei lavori più rappresentativi del suo percorso: JOSEPH_kids, FOLK-S will you still love me tomorrow? e CHROMA_don’t be frightened of turning the page.
Regista, coreografo e performer, Sciarroni è regolarmente invitato da teatri, festival, musei e gallerie in Europa e nel resto del mondo. Il primo appuntamento è con JOSEPH_kids, performance dedicata al mondo dell’infanzia che si rifà al primo solo dell’artista, JOSEPH. Questa versione per il pubblico più giovane ha un unico interprete, un uomo solo, davanti a un computer portatile. Il protagonista va alla ricerca della propria immagine che viene proiettata, deformata, raddoppiata e scomposta attraverso una webcam e alcuni semplici effetti video.
Dapprima serio e rigoroso, il viaggio di Joseph diventa ironico e imprevedibile e si trasforma in un duello western virtuale. Un’avventura fantastica che diverte e fa riflettere, mostrando come la tecnologia possa produrre creatività e non solo alienazione.

 

Alessandro Sciarroni è un artista attivo nell’ambito delle performing arts, con un’esperienza che tocca le arti visive e la ricerca teatrale. I suoi progetti vengono rappresentati in festival di danza e teatro, musei, gallerie d’arte, in spazi non convenzionali, e coinvolgono performer provenienti da diverse discipline. Il suo lavoro, caratterizzato da rigore e coerenza formale, cerca di scoprire le ossessioni, le paure e le fragilità presenti nell’atto performativo attraverso movimenti ripetitivi, andando oltre i limiti della resistenza fisica e sfidando gli interpreti. 
JOSEPH (2011), FOLK-S (2012), Untitled (2013), JOSEPH_kids (2013), Aurora (2015), CHROMA_turning_project (2014-2017) sono tra le sue produzioni più recenti e sono state presentate al Kunstenfestivaldesarts di Bruxelles, al Centre Pompidou e a Le Centquatre di Parigi, al MAXXI di Roma, a Impulstanz Festival a Vienna, all’Abu Dhabi Art Fair e in molti altri centri culturali. Nel 2013 e 2014 viene invitato a creare due eventi per la sezione danza della Biennale di Venezia, diretta da Virgilio Sieni. Partecipa a numerosi progetti europei e residenze di ricerca, quali Choreographic Dialogues (2010), Choreoroam (2011), Performing Gender (2014), Migrant Bodies (2014-15). Nel 2015 con Aurora riceve il supporto della Fondation d’Entreprise Hermès. Dal 2016 è artista associato al centro d’arte Le Centquatre di Parigi. Nel 2017 riceve il Premio Hystrio-Corpo a Corpo. È sostenuto da Marche Teatro.

Credits


con: Michele Di Stefano e Alessandro Sciarroni
produzione: Corpoceleste_C.C.00#
in coproduzione con: Armunia Festival Inequilibrio
con il sostegno di: Marche Teatro - Teatro di rilevante interesse culturale
in collaborazione con: Teatro Pubblico Pugliese - La Scena dei Ragazzi
foto: Futura Tittaferrante

ta1718_loghi_sito

Segui la triennale e scopri altri contenuti esclusivi

partners partners partners partners

© 2016 La Triennale di Milano – All Rights Reserved