Social

Segui la Triennale e scopri altri contenuti esclusivi

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 20.30

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 20.30

CollettivO CineticO
Sylphidarium
Maria Taglioni on the ground

14 - 15 NOV 2017

collettivo-cinetico
Ingresso
Biglietto intero 15,00 Euro
Biglietto ridotto (under 30/over 65) 10,00 Euro
Biglietto studenti 7,00 Euro
Orari
Ore 20.00
Durata 80'
Dove
Triennale Teatro dell'Arte
CONDIVIDI
Sylphidarium, nuova produzione di CollettivO CineticO, fa esplodere i canoni dei balletti classici in una performance adrenalinica, piena di humour e di dilagante vitalità.

“Un trionfo motorio che sembra non avere fine, uno spettacolo ricco di intelligente humour.”
artribune.com

Sylphidarium, nuova produzione di CollettivO CineticO, fa esplodere i canoni dei balletti classici in una performance adrenalinica, piena di humour e di dilagante vitalità. Scarpette da punta e tutù cedono il passo a una stravagante passerella di ballerini in passamontagna, leggings argentati, scaldamuscoli, kilt scozzesi.
Il lavoro richiama il balletto fondativo della danza romantica La Sylphide di Maria Taglioni del 1832 ed evolve ne Les Sylphides, sua rievocazione astratta del 1909, per mutare verso l’entomologia con i silfidi, i coleotteri con cui gli scienziati risalgono all’ora dei decessi.
Francesca Pennini, coreografa e danzatrice che ha fondato e dirige la compagnia, reinventa, ibrida, trasforma. Nasce così un’autopsia del balletto classico, che qui si apre alla ginnastica, all’acrobatica, al culturismo, con un finale aerobico alla Jane Fonda che rinnova l’effetto cangiante dei tutù.
Uno spettacolo travolgente, sostenuto dall’esecuzione live della musica mobilissima di Francesco Antonioni, in dialogo con Chopin, e dalle luci reali di Fabio Sajiz. Una riflessione sulla tradizione per disegnare un corpo mutante, tra asettico e ascetico, oltre il contemporaneo.

 

CollettivO CineticO nasce nel 2007 ed è diretto della coreografa Francesca Pennini in collaborazione con oltre cinquanta artisti provenienti da discipline diverse. La ricerca del collettivo si focalizza sulla natura dell’evento performativo e ne discute i meccanismi, ricorrendo a formati che combinano coreografia, teatro e arti visive. La compagnia è in residenza presso il Teatro Comunale di Ferrara e ha prodotto numerose creazioni, ricevendo diversi premi, tra cui Jurislav Korenić Award Best Young Theatre Director, Premio Rete Critica 2014 come miglior artista, Premio Danza&Danza 2015 per la miglior coreografa e interprete, nomination al premio UBU miglior performer under 35, Premio Hystrio Iceberg 2016, Premio Mess al BE Festival di Birmingham 2016, Premio Nazionale dei Critici di Teatro per il Teatro Danza 2016. Sylphidarium (2016), 10 miniballetti (2015), Amleto (2014), <age> (2012) sono alcune delle più recenti produzioni del collettivo.

Un progetto Triennale Teatro dell’Arte e Teatro Franco Parenti.

Credits


concept, regia e coreografia: Francesca Pennini
musiche originali: Francesco Antonioni
azione e creazione: Simone Arganini, Margherita Elliot, Carolina Fanti, Carmine Parise, Angelo Pedroni, Francesca Pennini, Stefano Sardi, Vilma Trevisan
violino: Marlène Prodigo
percussioni: Riccardo Guidarini
disegno luci e tecnica: Fabio Sajiz
video: Marco Morandi
disegno costumi: Francesca Pennini in collaborazione con gli interpreti
realizzazione costumi: Edoardo Morandi, Interno Danza Ferrara
co-produzione: CollettivO CineticO, Théatre de Liège, Torinodanza Festival, MITO SettembreMusica, Cango Cantieri Goldonetta Firenze
in collaborazione con: Emilia Romagna Teatro Fondazione, Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, L'Arboreto - Teatro Dimora di Mondaino
con il contributo di: ResiDance XL - luoghi e progetti di residenza per creazioni coreografiche, Azione della Rete Anticorpi XL - Network Giovane Danza d'autore coordinata da L'Arboreto - Teatro Dimora di Mondaino
foto: © Giuseppe Distefano

ta1718_loghi_sito

Segui la triennale e scopri altri contenuti esclusivi

partners partners partners partners

© 2016 La Triennale di Milano – All Rights Reserved