Social

Segui la Triennale e scopri altri contenuti esclusivi

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 20.30

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 20.30

Nark Bkb
Giacinto Pannella, detto Marco

13 - 18 GIU 2017

nark_sito
Ingresso
Biglietto unico 5,00 Euro
Orari
Martedì - sabato ore 20.30
Domenica ore 16.00
Durata 20' - Posti limitati
Dove
Teatro dell'Arte
CONDIVIDI
Giacinto Pannella, detto Marco è una riflessione sull’imprescindibile fisicità della parola parlata, sull’impossibilità di separare corpo e pensiero.

Il pubblico entra e prende posto in sala. Le luci si abbassano e la scena, vuota, s’illumina di una luce calda. Parte una registrazione audio. La voce ha un timbro familiare, una cadenza che non ci è estranea, parole estratte da un discorso sullo sciopero della fame più o meno noto, l’esperienza di un corpo.

L’affascinante lavoro di Nark Bkb, artista la cui ricerca si sviluppa tra l’ambito sonoro e quello visivo, è una riflessione sull’imprescindibile fisicità della parola parlata, sull’impossibilità di separare corpo e pensiero. Attraverso l’ascolto di questo brano tratto dall’archivio storico di Radio Radicale, gli spettatori vengono guidati in un percorso di scoperta che va dall’incomprensione, alla confusione, fino alla rivelazione.

Questo progetto, menzione speciale al Premio internazionale della performance nel 2006, risulta più che mai attuale, e per questo viene ripreso, a dodici anni dalla sua creazione a un anno dalla scomparsa di Marco Pannella. Un lavoro sull’assenza/presenza di un corpo, su una fisicità costretta, straripante e al tempo stesso una luce sul linguaggio e il gesto politico.

 

Nark Bkb, nome d’arte di Stefano Tolio (Bassano del Grappa, 1975), vive a Milano. Proviene da un percorso a cavallo tra arti visive e ricerca sonora. Le sue indagini hanno spesso messo in luce aspetti marginali e inaspettati nelle cose di tutti i giorni, attraverso l’uso di video, fotografia, suono, performance. Ha esposto al CSAV della Fondazione Ratti, alla Galleria d’arte contemporanea di Monfalcone, alla GAM di Bologna, alla Galleria civica di Trento. Con il progetto sonoro Giacinto Pannella, detto Marco ha partecipato al Premio internazionale della performance (Dro) e a Uovo Performing Arts Festival (Milano). Ha insegnato presso la scuola interna all’Istituto penale minorile Beccaria di Milano; attualmente lavora presso l’Istituto comprensivo Ilaria Alpi di Milano.

Credits


Di Nark Bkb

ta1718_loghi_sito

Segui la triennale e scopri altri contenuti esclusivi

partners partners partners partners

© 2016 La Triennale di Milano – All Rights Reserved