Social

Segui la Triennale e scopri altri contenuti esclusivi

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 20.30

Orari di apertura

Oggi siamo aperti dalle 10.30 alle 20.30

Call under 35

La Triennale in occasione della sua XXI Esposizione Internazionale ha aperto una Call per architetti, designers, artisti, film-makers, musicisti, fashion designers, performers Under 35. La call era rivolta a concorrenti di ogni nazionalità nati dopo l’1 novembre 1980. I progetti più originali e innovativi italiani e internazionali vi aspettano alla Fabbrica del Vapore dal 2 aprile al 12 settembre all’interno della mostra New Craft.La Triennale in occasione della sua XXI Esposizione Internazionale ha aperto una Call per architetti, designers, artisti, film-makers, musicisti, fashion designers, performers Under 35. La call era rivolta a concorrenti di ogni nazionalità nati dopo l’1 novembre 1980. I progetti più originali e innovativi italiani e internazionali vi aspettano alla Fabbrica del Vapore dal 2 aprile al 12 settembre all’interno della mostra New Craft.

273 COLLECTION
4P1B DESIGN STUDIO (SIMONE FANCIULLACCI)

273 COLLECTION

Un metodo funzionale per la trasformazione del metallo in forme differenti, con il minor spreco di energia possibile: una serie di vasi la cui forma dipende dall’espansione dell’acqua al loro interno a una temperatura di 273 °K o 0 °C.Un metodo funzionale per la trasformazione del metallo in forme differenti, con il minor spreco di energia possibile: una serie di vasi la cui forma dipende dall’espansione dell’acqua al loro interno a una temperatura di 273 °K o 0 °C.

HACKING HOUSEHOLDS 2.0 CLONING OBJECTS
LEONARDO AMICO, THIBAULT BREVET, JESSE HOWARD, TILEN SEPICˇ

HACKING HOUSEHOLDS 2.0 CLONING OBJECTS

Uno scenario alternativo al brevetto e alla proprietà intellettuale: un oggetto che controlla da sé la sua riproduzione, incorporandone tutte le informazioni necessarie. Un’interfaccia grafica e un software permettono di indagare le sue componenti e i file 3D necessari per la riproduzione.Uno scenario alternativo al brevetto e alla proprietà intellettuale: un oggetto che controlla da sé la sua riproduzione, incorporandone tutte le informazioni necessarie. Un’interfaccia grafica e un software permettono di indagare le sue componenti e i file 3D necessari per la riproduzione.

GRAN TURISMO LAMP
DAVIDE GIULIO AQUINI

GRAN TURISMO LAMP

Una lampada dedicata all’Alfa Romeo 6C 2300 Gran Turismo, dal gusto minimal e composta da materiali tradizionali. Il progetto è nato da workshop ed è stato documentato live, grazie a foto e video, sui social network che diventano così un’opportunità per capire le preferenze e i gusti degli acquirenti.Una lampada dedicata all’Alfa Romeo 6C 2300 Gran Turismo, dal gusto minimal e composta da materiali tradizionali. Il progetto è nato da workshop ed è stato documentato live, grazie a foto e video, sui social network che diventano così un’opportunità per capire le preferenze e i gusti degli acquirenti.

BREAD BOARDS FOR TASTINGS
JHAN CARLOS ARANCIBIA

BREAD BOARDS FOR TASTINGS

Si focalizza sull’interpretazione della lavorazione del legno grazie all’utilizzo di un taglio del legno verticale (fresatura). La sfida consiste nel rappresentare il mestiere dell’artigiano aggiungendo un tocco di design contemporaneo: una trama sulla superficie di legno riutilizzato.Si focalizza sull’interpretazione della lavorazione del legno grazie all’utilizzo di un taglio del legno verticale (fresatura). La sfida consiste nel rappresentare il mestiere dell’artigiano aggiungendo un tocco di design contemporaneo: una trama sulla superficie di legno riutilizzato.

INCANTO
FRANCESCO ARDINI

INCANTO

Il piatto in ceramica tradizionale non presenta decori manuali bensì virtuali: è il fruitore a comporli, grazie all’utilizzo di un’applicazione su tablet e mobile phone. Il progresso rinnova la decorazione classica della ceramica. Tra virtuale e reale restiamo intrappolati in un incanto tecnologico.Il piatto in ceramica tradizionale non presenta decori manuali bensì virtuali: è il fruitore a comporli, grazie all’utilizzo di un’applicazione su tablet e mobile phone. Il progresso rinnova la decorazione classica della ceramica. Tra virtuale e reale restiamo intrappolati in un incanto tecnologico.

UNIWEB
ALBERTO ARLANDI

UNIWEB

Oggi con il web design i sistemi di griglie, strutture che consentono di velocizzare il processo produttivo, si sono moltiplicati. Ungrid, griglia ideata dal designer Massimo Vignelli, è una possibile soluzione alla pluralità e all’obsolescenza precoce di esse, dovuta all’invecchiamento tecnologico.Oggi con il web design i sistemi di griglie, strutture che consentono di velocizzare il processo produttivo, si sono moltiplicati. Ungrid, griglia ideata dal designer Massimo Vignelli, è una possibile soluzione alla pluralità e all’obsolescenza precoce di esse, dovuta all’invecchiamento tecnologico.

MICROTOPIE
GAIA ASCONE, SILVIA SANCHIETTI

MICROTOPIE

Dimostra come un’architettura possa creare relazioni anche nella microdimensione. Il concetto di spazio minimo si traduce in venti micro-architetture: luoghi e servizi per la comunità che vivono due tempi e due luoghi differenti: la fiera e la città, che portano con sé scambi e visioni.Dimostra come un’architettura possa creare relazioni anche nella microdimensione. Il concetto di spazio minimo si traduce in venti micro-architetture: luoghi e servizi per la comunità che vivono due tempi e due luoghi differenti: la fiera e la città, che portano con sé scambi e visioni.

EPOCA SKATEBOARD
GABRIELE BASEI

EPOCA SKATEBOARD

Collezione di tre skateboard in legno realizzati grazie a maestranze artigianali di alto livello, pezzi unici da personalizzare. Un incontro tra artigianato e moda nel quale giocano un ruolo fondamentale le finiture a taglio laser, le cuciture e i rivestimenti bicolore in pied de poule.Collezione di tre skateboard in legno realizzati grazie a maestranze artigianali di alto livello, pezzi unici da personalizzare. Un incontro tra artigianato e moda nel quale giocano un ruolo fondamentale le finiture a taglio laser, le cuciture e i rivestimenti bicolore in pied de poule.

DIGITAL UNCONSCIOUS
MARCO BASSAN

DIGITAL UNCONSCIOUS

Installazione artistica che apre un dibattito sul ruolo del design nella nuova era di produzione tecnologica. È davvero necessario che la macchina abbia una propria creatività? Un’immersione audiovisiva dove il visitatore può avvicinarsi ai concetti di inconscio digitale e di inconscio umano.Installazione artistica che apre un dibattito sul ruolo del design nella nuova era di produzione tecnologica. È davvero necessario che la macchina abbia una propria creatività? Un’immersione audiovisiva dove il visitatore può avvicinarsi ai concetti di inconscio digitale e di inconscio umano.

REORIENTXPRESS
ANTONIO BERNACCHI, ALICIA LAZZARONI

REORIENTXPRESS

Reorientxpress è un viaggio di dialoghi lungo 20.000 km attraverso 13 paesi da Singapore alla Mongolia. Ha raccolto la visione di 90 persone di diverse culture, discipline, età, razze, concentrandosi sul ruolo attuale del design e promuovendo il dibattito tra Oriente e Occidente.

BTM03 VENICE>>FUTURE
BREAKING THE MOULD

BTM03 VENICE>>FUTURE

La tradizionale lavorazione del vetro soffiato si abbina alla tecnologia della stampa 3D, strumento per creare moduli in ceramica. I materiali vengono combinati in ogni processo di lavorazione, permettendo una migliore personalizzazione della forma grazie alla collaborazione di diverse competenze.La tradizionale lavorazione del vetro soffiato si abbina alla tecnologia della stampa 3D, strumento per creare moduli in ceramica. I materiali vengono combinati in ogni processo di lavorazione, permettendo una migliore personalizzazione della forma grazie alla collaborazione di diverse competenze.

CUCINALEGGERA
STEFANO CARTA VASCONCELLOS

CUCINALEGGERA

Chiunque è in grado di assemblarla: una cucina a incastro, di rapido montaggio e a basso costo. Grazie ai FabLab e alla tecnologia della stampa 3D, chiunque può costruirla e adattarla ad ambienti trasversali, dalla propria casa a spazi di co-working.Chiunque è in grado di assemblarla: una cucina a incastro, di rapido montaggio e a basso costo. Grazie ai FabLab e alla tecnologia della stampa 3D, chiunque può costruirla e adattarla ad ambienti trasversali, dalla propria casa a spazi di co-working.

SUGAR FROM A C2C WORLD
CLAUDEVERETT (ZUI TAO, CLAUDIO GATTO)

SUGAR FROM A C2C WORLD

Cinquecento tipi di zucchero acquistati sulla più grande piattaforma di shopping online cinese fanno affiorare le differenze tra l’abitudine d’acquisto cinese e quella italiana. Gli europei preferiscono prodotti locali, i cinesi con un click acquistano merci provenienti da tutto il mondo.Cinquecento tipi di zucchero acquistati sulla più grande piattaforma di shopping online cinese fanno affiorare le differenze tra l’abitudine d’acquisto cinese e quella italiana. Gli europei preferiscono prodotti locali, i cinesi con un click acquistano merci provenienti da tutto il mondo.

GAINED IN TRANSLATION
EDWARD CROOKS

GAINED IN TRANSLATION

Comprendere il design come un processo antropologico: sei oggetti connessi attraverso collegamenti inaspettati. Ogni oggetto racconta la sua storia, il procedimento di lavorazione, fino ad arrivare all’oggetto successivo. Si crea una catena che rivela le storie di coloro che producono gli oggetti.Comprendere il design come un processo antropologico: sei oggetti connessi attraverso collegamenti inaspettati. Ogni oggetto racconta la sua storia, il procedimento di lavorazione, fino ad arrivare all’oggetto successivo. Si crea una catena che rivela le storie di coloro che producono gli oggetti.

SUPERLOCAL
ANDREA DE CHIRICO

SUPERLOCAL

La produzione locale sarà la tendenza del futuro: costi minori e maggiore fattibilità ambientale e sociale. Essa crea connessioni, genera valori economici e sociali. Gli oggetti proposti – composti da materiali locali reperibili con un semplice giro in bicicletta – sono un esperimento verso questa direzione.La produzione locale sarà la tendenza del futuro: costi minori e maggiore fattibilità ambientale e sociale. Essa crea connessioni, genera valori economici e sociali. Gli oggetti proposti – composti da materiali locali reperibili con un semplice giro in bicicletta – sono un esperimento verso questa direzione.

MEDONIA: THE SUSTAINABLE DESIGN FOR THE SAFEGUARD OF THE POSIDONIA OCEANICA
CLELIA DE SIMONE

MEDONIA: THE SUSTAINABLE DESIGN FOR THE SAFEGUARD OF THE POSIDONIA OCEANICA

Un sistema innovativo di riutilizzo di masse biovegetali che compongono la superficie costiera rocciosa del Mediterraneo. Importante la sostenibilità economica di tale gestione, che riduce i rifiuti e i sedimenti depositati, contribuendo a preservare l’ambiente naturale.Un sistema innovativo di riutilizzo di masse biovegetali che compongono la superficie costiera rocciosa del Mediterraneo. Importante la sostenibilità economica di tale gestione, che riduce i rifiuti e i sedimenti depositati, contribuendo a preservare l’ambiente naturale.

MILAN IN A ROOM (CITY IN A ROOM)
BURO501 (DALIA DUKANAC, IVANA JELIC)

MILAN IN A ROOM (CITY IN A ROOM)

Installazione interattiva che presenta la città come un territorio costantemente ricreato dalla società. Combinando tecniche di disegno manuale e tecnologia digitale, Milano viene proiettata su schermo: gli utenti partecipano disegnando nuove stratificazioni su uno scenario urbano predeterminato.Installazione interattiva che presenta la città come un territorio costantemente ricreato dalla società. Combinando tecniche di disegno manuale e tecnologia digitale, Milano viene proiettata su schermo: gli utenti partecipano disegnando nuove stratificazioni su uno scenario urbano predeterminato.

ARABESQUE
HAGAR ELAZARI

ARABESQUE

Installazione dinamica che, alternando parti di una stessa trama, crea nuovi disegni. Rimandando alla tradizione decorativa mediorientale, il passato si collega all’innovazione: sedici fili di neon connessi l’uno con l’altro si illuminano, generando il motivo dell’arabesco.Installazione dinamica che, alternando parti di una stessa trama, crea nuovi disegni. Rimandando alla tradizione decorativa mediorientale, il passato si collega all’innovazione: sedici fili di neon connessi l’uno con l’altro si illuminano, generando il motivo dell’arabesco.

OTAKU
TAL ENGEL

OTAKU

Una vasca da bagno in bamboo intrecciato ispirata alle tecniche di costruzione tradizionali di imbarcazioni e basata su tecnologie di produzione contemporanee. Forte attenzione al linguaggio dei materiali, alla funzionalità e all’estetica delle tradizioni asiatiche in un contesto industriale.Una vasca da bagno in bamboo intrecciato ispirata alle tecniche di costruzione tradizionali di imbarcazioni e basata su tecnologie di produzione contemporanee. Forte attenzione al linguaggio dei materiali, alla funzionalità e all’estetica delle tradizioni asiatiche in un contesto industriale.

FABTERRE
FABINITALY (GIOVANNI DIELE)

FABTERRE

Ceramica digitale che esplora la linea di confine tra l’idea di artefatto, modello digitale e manifattura. Il processo di fabbricazione artigianale dell’Italia meridionale si unisce alle potenzialità della tecnologia 3D, fabbricando pezzi unici con modalità e costi della produzione industriale.Ceramica digitale che esplora la linea di confine tra l’idea di artefatto, modello digitale e manifattura. Il processo di fabbricazione artigianale dell’Italia meridionale si unisce alle potenzialità della tecnologia 3D, fabbricando pezzi unici con modalità e costi della produzione industriale.

RUINS
RANA FEGHALI

RUINS

Si ispira alla realtà urbana di Beirut durante la guerra civile. Le due lavorazioni tessili e i tre abiti in feltro ricordano edifici smembrati della guerra. La ricerca estetica fa parte di un progetto più esteso che intende recuperare diverse tradizioni tessili e presentarle in chiave moderna.Si ispira alla realtà urbana di Beirut durante la guerra civile. Le due lavorazioni tessili e i tre abiti in feltro ricordano edifici smembrati della guerra. La ricerca estetica fa parte di un progetto più esteso che intende recuperare diverse tradizioni tessili e presentarle in chiave moderna.

FLOW (CHAIR), FLOW (HANGING LAMP), CIRCLE (MIRROR), RED (SCULPTURE), RED 20 (HAIR PIN), TWINS (HAIR PIN), SPARROW (HAIR PIN)
CHENG-TSUNG FENG

FLOW (CHAIR), FLOW (HANGING LAMP), CIRCLE (MIRROR), RED (SCULPTURE), RED 20 (HAIR PIN), TWINS (HAIR PIN), SPARROW (HAIR PIN)

La lavorazione del bambù viene reinterpretata: le tecniche tradizionali diventano esperienze da trasformare in design contemporaneo. Lavorato a mano in Taiwan, il bambù si eleva a materiale per la costruzione di prodotti adatti alla vita moderna, mettendo in connessione il locale con il globale.La lavorazione del bambù viene reinterpretata: le tecniche tradizionali diventano esperienze da trasformare in design contemporaneo. Lavorato a mano in Taiwan, il bambù si eleva a materiale per la costruzione di prodotti adatti alla vita moderna, mettendo in connessione il locale con il globale.

THE REBOOTS
ALESSANDRO FONTE IN COLLABORAZIONE CON SHAWNETTE POE

THE REBOOTS

I materiali di scarto prodotti dalle macchine a taglio laser diventano parte di ulteriori processi di creazione e acquisiscono nuova vita. L’elemento di scarto introduce negli oggetti componenti di indeterminatezza che rendono unica ogni creazione. Non più un prodotto finito, ma una struttura aperta.I materiali di scarto prodotti dalle macchine a taglio laser diventano parte di ulteriori processi di creazione e acquisiscono nuova vita. L’elemento di scarto introduce negli oggetti componenti di indeterminatezza che rendono unica ogni creazione. Non più un prodotto finito, ma una struttura aperta.

DIGITAL FABRICATION AS A DRIVER OF URBAN TRASFORMATION
NAYELI GALINDO CANO

DIGITAL FABRICATION AS A DRIVER OF URBAN TRASFORMATION

Invenzioni urbane che diventano un elemento per introdurre un cambiamento: riportare la manifattura e le industrie nei centri città. Principi di architettura e di urbanistica vengono scorporati e inclusi in processi di fabbricazione digitale per essere combinati con l’ambiente in cui viviamo.Invenzioni urbane che diventano un elemento per introdurre un cambiamento: riportare la manifattura e le industrie nei centri città. Principi di architettura e di urbanistica vengono scorporati e inclusi in processi di fabbricazione digitale per essere combinati con l’ambiente in cui viviamo.

LET’S OPEN THE DESIGN. AN INQUIRY ABOUT DESIGN AND OPENNESS
SILVIA GASPAROTTO

LET’S OPEN THE DESIGN. AN INQUIRY ABOUT DESIGN AND OPENNESS

Un’indagine sviluppata per comprendere meglio l’ecosistema del design contemporaneo, composto da differenti fenomeni: design aperto, forme di cocreazione, partecipazione e piattaforme online. Dati reali descrivono le conseguenze del fenomeno nei campi del design e della produzione.Un’indagine sviluppata per comprendere meglio l’ecosistema del design contemporaneo, composto da differenti fenomeni: design aperto, forme di cocreazione, partecipazione e piattaforme online. Dati reali descrivono le conseguenze del fenomeno nei campi del design e della produzione.

PAPER CROCHET CHAIR, MILLION LOOPS, LOOPED PILE SEAT, STRETCH LOUNGE
MARILYN GREAR (RISD, RHODE ISLAND SCHOOL OF DESIGN)

PAPER CROCHET CHAIR, MILLION LOOPS, LOOPED PILE SEAT, STRETCH LOUNGE

Ricerca sull’utilizzo di materiali morbidi all’interno di progetti di design d’interni, esposta in una mostra che racconta la storia e il procedimento di creazione dei vari materiali a livello visivo. La qualità e la tradizione creano un valore aggiunto, in contrasto con i beni di consumo di massa.Ricerca sull’utilizzo di materiali morbidi all’interno di progetti di design d’interni, esposta in una mostra che racconta la storia e il procedimento di creazione dei vari materiali a livello visivo. La qualità e la tradizione creano un valore aggiunto, in contrasto con i beni di consumo di massa.

PROTOPLAST
GYRE (GIUSEPPE AREZZI, LORENZO SALAMONE)

PROTOPLAST

Una riflessione sulla natura del tempo, sull’antico folklore siciliano, sull’interazione di caos e ordine nella creazione di forme universali. Un ritorno al primordiale: ciotole e oggetti modellati con legno, cenere, farina e gesso per una riflessione sull’evoluzione della nostra civiltà.Una riflessione sulla natura del tempo, sull’antico folklore siciliano, sull’interazione di caos e ordine nella creazione di forme universali. Un ritorno al primordiale: ciotole e oggetti modellati con legno, cenere, farina e gesso per una riflessione sull’evoluzione della nostra civiltà.

ABITARE L’ORTO
BELINDA HAJDINI, ADEY FICHERA

ABITARE L’ORTO

La tecnologia e il design sono utilizzati per risolvere i problemi legati alla produzione di frutta e vegetali, rinnovando la relazione tra l’uomo contemporaneo e l’ambiente in cui vive. Il design individua un possibile scenario futuro nel quale l’uomo ripensi il suo rapporto con il cibo.La tecnologia e il design sono utilizzati per risolvere i problemi legati alla produzione di frutta e vegetali, rinnovando la relazione tra l’uomo contemporaneo e l’ambiente in cui vive. Il design individua un possibile scenario futuro nel quale l’uomo ripensi il suo rapporto con il cibo.

IDYLLIC SUMMER COLLECTION
REZZAN HASOGLU

IDYLLIC SUMMER COLLECTION

La tecnica veneziana di lavorazione del vetro è stata assimilata e personalizzata dall’Impero Ottomano, dando vita a un nuovo stile chiamato Çesm-i Bülbül caratterizzato da un decoro rigato. Il colore dei vasi richiama le coste dell’Egeo e le isole greche.La tecnica veneziana di lavorazione del vetro è stata assimilata e personalizzata dall’Impero Ottomano, dando vita a un nuovo stile chiamato Çesm-i Bülbül caratterizzato da un decoro rigato. Il colore dei vasi richiama le coste dell’Egeo e le isole greche.

SOLARI, NEXT GENERATION SUSTAINABLE OUTDOOR SOLAR COOKING
BODIN HON

SOLARI, NEXT GENERATION SUSTAINABLE OUTDOOR SOLAR COOKING

Avvicinarsi a una cucina sostenibile. Un moderno scalda e cuoci vivande che sfrutta l’energia solare: semplice da usare, portatile e attento all’ambiente. Un modello che sfrutta risorse naturali e si propone come alternativa all’inefficienza del metodo tradizionale di cottura, costoso e malsano.Avvicinarsi a una cucina sostenibile. Un moderno scalda e cuoci vivande che sfrutta l’energia solare: semplice da usare, portatile e attento all’ambiente. Un modello che sfrutta risorse naturali e si propone come alternativa all’inefficienza del metodo tradizionale di cottura, costoso e malsano.

QUASI UN FORNO
ILMOTOREDIRICERCA (ROSA TRICARICO)

QUASI UN FORNO

Riqualificazione degli spazi comuni di una parte del carcere Borgo San Nicola di Lecce: i detenuti sono stati resi partecipi del progetto di creazione di un simil forno che ne simula la struttura e la cottura, fornendo testimonianze circa le strategie adattative sviluppate nel periodo di reclusione.Riqualificazione degli spazi comuni di una parte del carcere Borgo San Nicola di Lecce: i detenuti sono stati resi partecipi del progetto di creazione di un simil forno che ne simula la struttura e la cottura, fornendo testimonianze circa le strategie adattative sviluppate nel periodo di reclusione.

BRIGGS FAMILY TEA SERVICE
TRENT JANSEN PER BROACHED COMMISSIONS

BRIGGS FAMILY TEA SERVICE

Il servizio da tè racconta la storia della famiglia Briggs che – vissuta in Australia durante il colonialismo – ha dovuto adottare alcuni stratagemmi per sopravvivere alla collisione culturale. Il servizio diventa un microcosmo che esemplifica numerosi aspetti delle relazioni tra colonie e aborigeni.Il servizio da tè racconta la storia della famiglia Briggs che – vissuta in Australia durante il colonialismo – ha dovuto adottare alcuni stratagemmi per sopravvivere alla collisione culturale. Il servizio diventa un microcosmo che esemplifica numerosi aspetti delle relazioni tra colonie e aborigeni.

SEISMOMETABLE
JAILMAKE

SEISMOMETABLE

Il tavolo è controllato da una tecnologia RSS che comunica quando e dove nel mondo è in corso un terremoto. Gli effetti dei disastri naturali possono avere un impatto sul nostro quotidiano, anche a milioni di chilometri di distanza. Alla comunicazione del dato, il tavolo si muove in contemporanea.Il tavolo è controllato da una tecnologia RSS che comunica quando e dove nel mondo è in corso un terremoto. Gli effetti dei disastri naturali possono avere un impatto sul nostro quotidiano, anche a milioni di chilometri di distanza. Alla comunicazione del dato, il tavolo si muove in contemporanea.

MOLECOLA DESIGN FOR RESPONSIVE SURFACE
CECILIA LALATTA COSTERBOSA, BEATRICE ROCCETTI CAMPAGNOLI, LAURA MACCHI

MOLECOLA DESIGN FOR RESPONSIVE SURFACE

Un’architettura che modella la propria forma sulla base di stimoli rilevati dall’ambiente circostante: il dinamismo della struttura è il risultato dell’interazione tra il fruitore e la superficie che, una volta subito lo stimolo, modifica la sua configurazione.Un’architettura che modella la propria forma sulla base di stimoli rilevati dall’ambiente circostante: il dinamismo della struttura è il risultato dell’interazione tra il fruitore e la superficie che, una volta subito lo stimolo, modifica la sua configurazione.

DUST MATTER(S)
LUCIE LIBOTTE

DUST MATTER(S)

La polvere incontra la ceramica: un elemento di scarto diventa un materiale innovativo. Gli strati di polvere lavorati con la tecnica di stratificazione, tipica della ceramica, danno vita a pezzi unici che raccontano la storia e la geografia del luogo nel quale è stata raccolta la polvere.La polvere incontra la ceramica: un elemento di scarto diventa un materiale innovativo. Gli strati di polvere lavorati con la tecnica di stratificazione, tipica della ceramica, danno vita a pezzi unici che raccontano la storia e la geografia del luogo nel quale è stata raccolta la polvere.

BEHIND WOOD
GIACOMO MOOR

BEHIND WOOD

Un’installazione-laboratorio con scopi educativi, che svela il processo di produzione. Il pubblico vede all’interno dell’installazione professionisti di aree diverse in azione e può così comparare le varie tecniche utilizzate. Si evidenzia la relazione tra il creatore, oggetto e consumatore.Un’installazione-laboratorio con scopi educativi, che svela il processo di produzione. Il pubblico vede all’interno dell’installazione professionisti di aree diverse in azione e può così comparare le varie tecniche utilizzate. Si evidenzia la relazione tra il creatore, oggetto e consumatore.

ÇA MARCHE! PUBLIC TRANSPORT AS THE NEW PUBLIC SPACE
FABIO NEGRI, MARCO NEGRI

ÇA MARCHE! PUBLIC TRANSPORT AS THE NEW PUBLIC SPACE

Nelle città le aree pubbliche sono oggi concepite come luoghi di passaggio e attesa piuttosto che come spazi di relazione. Il sistema di trasporto progettato come uno spazio pubblico e dinamico va incontro alla necessità di rafforzare il potenziale delle relazioni tra la città e le persone. Le stazioni degli autobus potrebbero ospitare lavori di artisti o esibizioni interattive: la città del futuro sarà capace di trasformare un semplice viaggio in un’esperienza piena.Nelle città le aree pubbliche sono oggi concepite come luoghi di passaggio e attesa piuttosto che come spazi di relazione. Il sistema di trasporto progettato come uno spazio pubblico e dinamico va incontro alla necessità di rafforzare il potenziale delle relazioni tra la città e le persone. Le stazioni degli autobus potrebbero ospitare lavori di artisti o esibizioni interattive: la città del futuro sarà capace di trasformare un semplice viaggio in un’esperienza piena.

THE GROWING LAB, MYCELIA
OFFICINA CORPUSCOLI (MAURIZIO MONTALTI)

THE GROWING LAB, MYCELIA

Un pensiero basato sull’artigianato e sulle potenzialità biotecnologiche. Oggetti quotidiani unici, realizzati con materiali puri, sfruttando la trasformazione di elementi organici. Un passaggio dal concetto tradizionale di produzione industriale verso un modello innovativo.Un pensiero basato sull’artigianato e sulle potenzialità biotecnologiche. Oggetti quotidiani unici, realizzati con materiali puri, sfruttando la trasformazione di elementi organici. Un passaggio dal concetto tradizionale di produzione industriale verso un modello innovativo.

ROBOTIC WOMAN NURSING A BABY
FRANCESCO PACELLI

ROBOTIC WOMAN NURSING A BABY

Un incontro tra antico e contemporaneo. La stampante 3D è sfruttata per le sue possibilità di espressività formale e geometrica; il prodotto è rifinito in terra sigillata, una tecnica di origine greco-romana utilizzata nella manifattura delle ceramiche, che rende l’oggetto resistente all’acqua.Un incontro tra antico e contemporaneo. La stampante 3D è sfruttata per le sue possibilità di espressività formale e geometrica; il prodotto è rifinito in terra sigillata, una tecnica di origine greco-romana utilizzata nella manifattura delle ceramiche, che rende l’oggetto resistente all’acqua.

WOOD+PLASTIC CUTLERY
RICCARDO RANDI

WOOD+PLASTIC CUTLERY

Set di posate in legno e in plastica biologica, materiali che permettono di ridurre i costi e l’inquinamento, creando un progetto originale e di design. I consumatori finali sono parte attiva del progetto di design, il set è infatti componibile.Set di posate in legno e in plastica biologica, materiali che permettono di ridurre i costi e l’inquinamento, creando un progetto originale e di design. I consumatori finali sono parte attiva del progetto di design, il set è infatti componibile.

BLEND
GABRIELE ROSA

BLEND

Sviluppo di modalità innovative per la lavorazione del legno, applicate prevalentemente su elementi di arredo. Si integrano diverse tecniche e tecnologie: fresa a controllo numerico, stampante 3D, piegatura del compensato e taglio laser.Sviluppo di modalità innovative per la lavorazione del legno, applicate prevalentemente su elementi di arredo. Si integrano diverse tecniche e tecnologie: fresa a controllo numerico, stampante 3D, piegatura del compensato e taglio laser.

AVANTI ARTIGIANI
TERESA SALA

AVANTI ARTIGIANI

Un documentario prodotto dalla Fondazione Bassetti in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia che racconta di ventidue aziende lombarde nel settore dell’artigianato. Una realtà ricca e multiforme, di qualità e valore, che utilizza nuove tecnologie e tecniche antichissime.Un documentario prodotto dalla Fondazione Bassetti in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia che racconta di ventidue aziende lombarde nel settore dell’artigianato. Una realtà ricca e multiforme, di qualità e valore, che utilizza nuove tecnologie e tecniche antichissime.

DESIGN MEETS SICILY COLLECTION (TRUPPY / BAROQEAT / LE CAVAGNE LAMPS)
SALVATORE SPATARO

DESIGN MEETS SICILY COLLECTION (TRUPPY / BAROQEAT / LE CAVAGNE LAMPS)

Reinterpreta in modo nuovo gli elementi della cultura siciliana, un approccio misto che mantiene viva la memoria e la storia dell’oggetto e la innova al tempo stesso. I valori della tradizione diventano tangibili attraverso forme, finiture e colori contemporanei.Reinterpreta in modo nuovo gli elementi della cultura siciliana, un approccio misto che mantiene viva la memoria e la storia dell’oggetto e la innova al tempo stesso. I valori della tradizione diventano tangibili attraverso forme, finiture e colori contemporanei.

ALFREDO
STUDIO TAGMI (DANILO LEONARDI, VALENTINA ANTINORI)

ALFREDO

Riflessione sulle antiche cucine italiane riadattandole a spazi moderni con postazioni di lavoro di dimensioni ridotte. Diventa simbolo della rinnovata passione per la cultura culinaria. La tecnologia permette di personalizzare i prodotti ma al tempo stesso assistiamo a un ritorno all’artigianalità.Riflessione sulle antiche cucine italiane riadattandole a spazi moderni con postazioni di lavoro di dimensioni ridotte. Diventa simbolo della rinnovata passione per la cultura culinaria. La tecnologia permette di personalizzare i prodotti ma al tempo stesso assistiamo a un ritorno all’artigianalità.

NEANDERTHAL
STUDIO TRUO (PAOLO UBOLDI)

NEANDERTHAL

Sviluppo di un sistema di produzione domestico per testare limiti e applicazioni possibili dei nuovi sistemi produttivi. La produzione lineare progettofabbricazione-consumatore si è modificata; all’orizzonte si aprono nuove possibilità di produzione. Quale sarà il nuovo ruolo dei progettisti?Sviluppo di un sistema di produzione domestico per testare limiti e applicazioni possibili dei nuovi sistemi produttivi. La produzione lineare progettofabbricazione-consumatore si è modificata; all’orizzonte si aprono nuove possibilità di produzione. Quale sarà il nuovo ruolo dei progettisti?

SONORITÀ SOMMERSE
TFTFCOLLECTIVE (DAVIDE BELLOTTI, RICCARDO CAVALLARO, ANTONINO RIZZO)

SONORITÀ SOMMERSE

Ricerca sul paesaggio sonoro che circonda il Metauro, fiume più lungo degli Appennini marchigiani. Per anni suoni e rumori sono stati registrati sulle sue sponde col fine di creare una nuova consapevolezza del territorio e portare i residenti locali a comunicare l’unicità della valle.Ricerca sul paesaggio sonoro che circonda il Metauro, fiume più lungo degli Appennini marchigiani. Per anni suoni e rumori sono stati registrati sulle sue sponde col fine di creare una nuova consapevolezza del territorio e portare i residenti locali a comunicare l’unicità della valle.

DESIGN FOR SUPERHEROES. FASHION FOR ALL
ISIA FASHION COURSE

DESIGN FOR SUPERHEROES. FASHION FOR ALL

Un progetto orientato al futuro, che si concentra sulle persone. Gli studenti dell’ISIA hanno progettato una linea di vestiti per persone speciali studiando le loro abitudini e immedesimandosi nelle loro difficoltà quotidiane. Vestirsi può essere più semplice con alcuni accorgimenti e precauzioni.Un progetto orientato al futuro, che si concentra sulle persone. Gli studenti dell’ISIA hanno progettato una linea di vestiti per persone speciali studiando le loro abitudini e immedesimandosi nelle loro difficoltà quotidiane. Vestirsi può essere più semplice con alcuni accorgimenti e precauzioni.

ANOMALIE. INDAGINE E SPERIMENTAZIONE PER UN APPROCCIO CRITICO AGLI ERRORI NEI PROCESSI PRODUTTIVI
FRANCESCO TOSELLI

ANOMALIE. INDAGINE E SPERIMENTAZIONE PER UN APPROCCIO CRITICO AGLI ERRORI NEI PROCESSI PRODUTTIVI

Gli errori e i segni di produzione da sempre diminuiscono il valore dell’oggetto, ma sono in realtà da considerare come elementi di raccontod el processo produttivo. Attraverso un’analisi critica, il progetto indaga le tecnologie produttive convenzionali analizzandone le possibilità inesplorate.Gli errori e i segni di produzione da sempre diminuiscono il valore dell’oggetto, ma sono in realtà da considerare come elementi di raccontod el processo produttivo. Attraverso un’analisi critica, il progetto indaga le tecnologie produttive convenzionali analizzandone le possibilità inesplorate.

ABICIDI TIPOGRAFIA. LETTERPRESS FOR KIDS
MARIA ZARAMELLA (ASSOCIAZIONE ABICIDI)

ABICIDI TIPOGRAFIA. LETTERPRESS FOR KIDS

Laboratori didattici di stampa tipografica per bambini: la stampa a caratteri mobili diventa uno strumento creativo che rafforza il processo di espressione e di comunicazione del bambino. La lettera non è più un’immagine astratta ma un corpo fisico da maneggiare, colorare, imprimere e comporre.Laboratori didattici di stampa tipografica per bambini: la stampa a caratteri mobili diventa uno strumento creativo che rafforza il processo di espressione e di comunicazione del bambino. La lettera non è più un’immagine astratta ma un corpo fisico da maneggiare, colorare, imprimere e comporre.

partners partners partners partners

© 2016 La Triennale di Milano – All Rights Reserved