Esposizioni internazionali

XIII Triennale di Milano — 1964
Tempo libero

Negli anni del boom economico, il tema scelto per la XIII Triennale è quello del tempo libero. Per la prima volta una mostra riflette sugli aspetti quantitativi e qualitativi del tempo libero, sul ruolo dei consumi e sulla relazione con il tempo lavorativo. L’esposizione si occupa di sport, spettacolo, ballo, hobby, viaggi e cinema. Particolarmente suggestiva è la sezione introduttiva curata da Umberto Eco e Vittorio Gregotti, con i celebri otto condotti, posti a ridosso dello Scalone d’Onore, e il Caleidoscopio, collocato nel Salone. Gli allestimenti esterni sono ospitati dall’area verde antistante l’ingresso principale del Palazzo dell’Arte, collegati dal ponte in ferro progettato da Aldo Rossi e Luca Meda.

  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato
  • Nessun risultato

Per tutte le richieste relative alla Collezione Permanente contattare collezione@triennale.org.
Per tutte le richieste relative all’archivio audiovisivo, di licenza audio o video, per l’accesso alle immagini di filmati, e per ricevere ulteriori informazioni contattare archivi@triennale.org.
Non è possibile concedere in licenza i fermi immagine in movimento o le pellicole dei film non di proprietà di Fondazione La Triennale di Milano.

Sitemap