Nuovo sito in Beta

Collezione

Progetto grafico 46xy

La collezione di Triennale include 1.600 oggetti di design italiano, dal 1927 ad oggi: arredo, complementi, elettronica. Inoltre custodisce oltre 300 modelli della Collezione Giovanni Sacchi, oltre 3.000 disegni di Alessandro Mendini, oltre 500 artefatti grafici dalla Collezione della Grafica della storia di Triennale e delle sue 21 Esposizioni Internazionali, fondi fotografici, 60 tra capi e cartamodelli della Collezione Nanni Strada, 1.265 tra libri, materiali, documenti intorno al tema del colore del fondo Clino Trini Castelli Color Library, 566 disegni e progetti grafici di comunicazione dalla Collezione Sirio Galli, materiali grafici relativi al design italiano degli anni Settanta-Novanta.

Anteprima Collezione

ETTORE SOTTSASS, PERRY KING<br/>Valentine, 1969<br/>Olivetti<br/>35 x 35 x 11,5 cm
ETTORE SOTTSASS, PERRY KING
Valentine, 1969
Olivetti
35 x 35 x 11,5 cm
GAE AULENTI<br/>Pipistrello, 1965<br/>Martinelli Luce, 1966<br/>55 x 55 x 66-86 cm
GAE AULENTI
Pipistrello, 1965
Martinelli Luce, 1966
55 x 55 x 66-86 cm
BRUNO MUNARI<br/>Falkland, 1964<br/>Danese Milano<br/>40 x 40 x 182 cm
BRUNO MUNARI
Falkland, 1964
Danese Milano
40 x 40 x 182 cm
UFO<br/>Dollaro $, 1968<br/>Ufo<br/>41 x 18 x 68 cm
UFO
Dollaro $, 1968
Ufo
41 x 18 x 68 cm
ACHILLE CASTIGLIONI, PIER GIACOMO CASTIGLIONI<br/>Arco, 1962<br/>Flos<br/>200 x 24 x 250 cm
ACHILLE CASTIGLIONI, PIER GIACOMO CASTIGLIONI
Arco, 1962
Flos
200 x 24 x 250 cm
MARCO ZANUSO<br/>Lady, 1951<br/>Arflex<br/>72 x 80 x 78 cm
MARCO ZANUSO
Lady, 1951
Arflex
72 x 80 x 78 cm
MARIO BELLINI<br/>Divisumma 18, 1973<br/>Olivetti<br/>31 x 12 x 4,5 cm
MARIO BELLINI
Divisumma 18, 1973
Olivetti
31 x 12 x 4,5 cm
GIANCARLO ZANATTA<br/>Moon Boot, 1970<br/>Tecnica<br/>14 x 26,5 x 37,5 cm
GIANCARLO ZANATTA
Moon Boot, 1970
Tecnica
14 x 26,5 x 37,5 cm

Museo del Design Italiano

Collezione

Il Museo del Design Italiano, al piano terra della Triennale nello spazio della Curva, presenta per la prima volta in un allestimento permanente una selezione dei pezzi più iconici e rappresentativi del design italiano, parte dei 1.600 oggetti della Collezione di Triennale, frutto degli stimoli di un comitato scientifico che riunisce alcune delle figure di rilievo del mondo del design e dell’architettura italiani: Paola Antonelli, Andrea Branzi, Mario Bellini, Antonio Citterio, Michele De Lucchi, Piero Lissoni, Claudio Luti, Fabio Novembre, Patricia Urquiola. L’allestimento, semplice e lineare, punta a dare il massimo risalto alle opere, organizzate in ordine cronologico, e fornisce approfondimenti su storia, poetica e contesto in cui l’opera è stata progettata.

Sitemap