FOG Performing Arts Festival

Les Italiens de l’Opéra

In punta di piedi

Spettacolo
24 maggio 2020, ore 18.00

Durata: 70’
Un progetto di FOG Performing Arts Festival e Institut Français Milano

I talenti italiani della più prestigiosa e più antica compagnia di danza classica del mondo riuniti in una performance nata per celebrare i trecento anni dell’istituzione Parigina. Le regole del Balletto dell’Opera di Parigi consentono che solamente una piccola percentuale della compagnia possa essere straniera. Questa porzione è attualmente dominata da un contingente di undici italiani. Su un’iniziativa del primo ballerino Alessio Carbone Les Italiens de l’Opéra riunisce i talenti italiani della compagnia, che presentano estratti di un repertorio vario, dal classico al neo-classico fino al contemporaneo. Un’occasione imperdibile per apprezzare l’arte sublime di questi eccellenti danzatori.

Alessio Carbone, nato a Stoccolma, cresce a Venezia e inizia a danzare all’età di 5 anni. A 13 anni entra nella scuola di ballo del prestigioso teatro alla Scala di Milano e dopo il diploma integra il corpo di ballo all’età di 18 anni. Un anno dopo entra su audizione nel corpo di ballo dell’Opera di Parigi. Nell’anno 2000 viene promosso coryphee, nel 2001 sujete nel 2002 premier danseur. Durante la sua carriera parigina viene invitato come guest artist dai teatri più prestigiosi al mondo. Dal 2016 produce e dirige il gruppo Les Italiens de l’Opéra e altri gruppi di étoiles e solisti dell’Opera di Parigi.

...altro

Collezione e Archivi

Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Veduta notturna dell’abitazione a cupola geodetica di Füller, progetto dell’allestimento dell’architetto Roberto Mango, realizzata nel parco Sempione per la decima Triennale
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Sitemap