New Website in Beta Version

FOG Festival

© Giovanni Oscar Urso

Siro Guglielmi 
P!nk Elephant

Presso: DiD Studio Fabbrica del Vapore

24 MAR 2019, H. 19:00

Durata: 15 minuti

Tariffa 3

“La flessuosità si impadronisce di lui, un fuoco mai uguale a sé stesso.“
Doppiozero

Il DID Studio di Ariella Vidach, uno degli spazi storici dedicati alla ricerca coreografica in città, si conferma, anche in questa edizione di FOG, partner d'elezione, presentando alcune tra le più interessanti proposte della giovane danza italiana. Il primo appuntamento della serata è con Siro Guglielmi, giovane promessa della coreografia italiana, autore di una danza stilizzata e al contempo ricca e traboccante. A torso nudo, con indosso pantaloncini attillati, il danzare cerca un movimento spontaneo e giocoso, eppure elegante e controllato: passi slegati e disarticolati si accompagnano a posture ironiche e caricaturali in una coreografia che confonde la narrazione, che disorienta lo spettatore con incalzanti cambiamenti di registro. P!nk Elephant è la danza compiuta attorno all’oggetto amato; è la ricerca di espressione di un corpo in continuo desiderio di trasformazione. È una riflessione sul ruolo delle aspettative sociali nei confronti del corpo e sugli immaginari che caratterizzano i generi e la sessualità. Una danza mai ferma, incessante, ma leggera e piena di grazia, espressione di un cammino necessario, di una traccia da seguire.

Siro Guglielmi si forma come danzatore presso la Scuola del Balletto di Toscana a Firenze. Ha danzato per la compagnia giovanile Junior Balletto di Toscana, con il teatro Maggio Musicale Fiorentino in Magda, per DanceCyprus, per il coreografo israeliano Itamar Serussi Sahar e per la compagnia Balletto di Roma dal 2015 al 2017.Dal 2017, la sua prima creazione P!nk Elephant è stata presentata in numerosi teatri e luoghi site-specific, in festival come Opera Estate Festival Veneto, Interplay Torino, Bolzano Danza e la vetrina della Giovane Danza D'Autore. Il suo lavoro è stato selezionato, presentato e promosso dalla rete italiana Anticorpi XL. Nel 2018 è stato invitato con il suo pezzo one a Teatros del Canal a Madrid per una residenza creativa. One è stato selezionato da DNAppunti coreografici 2018.

Crediti

Coreografia e performance: Siro Guglielmi

Musica: Alessio Zini, Cristiano de Palo

Con il sostegno di: CSC Centro per la Scena Contemporanea, Zebra Cultural Zoo

TEATRO (FOG FESTIVAL — ABBONAMENTI)

ABBONAMENTO (1+1=3)FOG Seven (7 SPETTACOLI)FOG Ten (10 SPETTACOLI)
InteroABBONAMENTO (1+1=3)44€FOG Seven (7 SPETTACOLI)94€FOG Ten (10 SPETTACOLI)120€
StudentiABBONAMENTO (1+1=3)24€FOG Seven (7 SPETTACOLI)60€FOG Ten (10 SPETTACOLI)80€
Under 30ABBONAMENTO (1+1=3)34€FOG Seven (7 SPETTACOLI)77€FOG Ten (10 SPETTACOLI)100€
Over 65ABBONAMENTO (1+1=3)34€FOG Seven (7 SPETTACOLI)77€FOG Ten (10 SPETTACOLI)100€

TEATRO (FOG FESTIVAL)

TARIFFA 1TARIFFA 2TARIFFA 3
InteroTARIFFA 122€TARIFFA 216€TARIFFA 311€
StudentiTARIFFA 111€TARIFFA 28€TARIFFA 36€
Under 30TARIFFA 116€TARIFFA 211€TARIFFA 38€
Over 65TARIFFA 116€TARIFFA 211€TARIFFA 38€
GruppiTARIFFA 116€TARIFFA 211€TARIFFA 38€

Anteprima Archivio Digitale

VI Triennale di Milano, 1935<br/>Bozzetto per l’allestimento della sezione retrospettiva, Leo Longanesi, foto Crimella
VI Triennale di Milano, 1935
Bozzetto per l’allestimento della sezione retrospettiva, Leo Longanesi, foto Crimella
XIV Triennale di Milano, 1968<br/>Allestimento della sezione messicana, Eduardo Terrazas
XIV Triennale di Milano, 1968
Allestimento della sezione messicana, Eduardo Terrazas
IX Triennale di Milano, 1951<br/>Sezione Orrefors, Svezia
IX Triennale di Milano, 1951
Sezione Orrefors, Svezia
X Triennale di Milano, 1954<br/>“Vite nel vento”, scultura in legno, Tapio Wirkkala, foto Ancillotti
X Triennale di Milano, 1954
“Vite nel vento”, scultura in legno, Tapio Wirkkala, foto Ancillotti