Nuovo sito in Beta

Teatro 19/20

David August 

Concerto
28 FEB 2020, H. 20:30

La sensibilità di chi si usa la musica pop per riprendersi le radici.

SENTIREASCOLTARE

Compositore e musicista di formazione classica, David August è autore di musica elettronica di eccezionale fascino, che attinge al subconscio per creare una comunicazione profondamente umana e sincera. Dopo tournée di successo in Europa e Stati Uniti, David presenta a Milano uno show eclettico, che combina espertamente musica classica ed elettronica moderna. Ogni canzone evoca un momento speciale, tra synth e strumenti inusuali. Ogni concerto è un viaggio astratto dove ogni beat della sua musica si mescola a quelli del cuore. L’unicità del suo show vivrà un momento speciale in Italia, luogo a cui l’artista è particolarmente legato, per il quale allestirà uno show senza precedenti. D’Angelo, il suo ultimo lavoro discografico, è ispirato all’Italia e ai luoghi magici a cui David è legato.


Nato ad Amburgo nel 1990, David August è un musicista di formazione classica che compone e suona musica elettronica caratterizzata da un’impronta umana e da toni che emanano speranza. Ai suoi primi lavori, una serie di singoli ballabili e di remix (2010-2014), hanno fatto seguito l’acclamato album di debutto, Times (2013), e altri pezzi sperimentali (2016). La musica di August è al contempo accessibile e profondamente personale. La sua carriera include esibizioni soliste per la Boiler Room (2014) e Resident Advisor Live Session (2015), la composizione di un gruppo di musicisti di fiducia (Ensemble, 2015-2016), djing tradizionale e collaborazioni con la Deutsches Symphonie-Orchester di Berlino (2016). Mentre i suoi show seguono modalità diverse e assumono diversi formati, l’improvvisazione libera è il perno della sua ricerca artistica. 

...altro

Anteprima Archivio Digitale

V Triennale di Milano, 1933<br/>Esterno del caffè-ristorante del Palazzo dell’Arte, Gigiotti Zanini, foto Crimella
V Triennale di Milano, 1933
Esterno del caffè-ristorante del Palazzo dell’Arte, Gigiotti Zanini, foto Crimella
Contenitoreumano n.1, Ico Parisi e Francesco Somaini, 1968<br/>Collezione Permanente del Design Italiano - Triennale Design Museum
Contenitoreumano n.1, Ico Parisi e Francesco Somaini, 1968
Collezione Permanente del Design Italiano - Triennale Design Museum
Torre Littoria, 1933<br/>Veduta della Torre Littoria, Gio Ponti e Cesare Chiodi
Torre Littoria, 1933
Veduta della Torre Littoria, Gio Ponti e Cesare Chiodi
IX Triennale di Milano, 1951<br/>Padiglione USA, Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers, foto Farabola
IX Triennale di Milano, 1951
Padiglione USA, Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers, foto Farabola
Sitemap