Ingresso gratuito

Francesca Torzo

Chaosmos

Mostra
Ingresso gratuito

Chaosmos, mostra personale di Francesca Torzo, apre la serie di mostre dedicate ad alcune delle più innovative e sperimentali figure di artisti, architetti e designer della scena contemporanea italiana e internazionale. Il titolo Chaosmos è una citazione da Finnegans Wake di James Joyce per rappresentare il caos che non si oppone ma si interpone al cosmo. Francesca Torzo trasferisce questo concetto nei suoi lavori attraverso un continuo dialogo tra gli opposti – tra cui è sempre centrale la dicotomia interno/esterno – alla costante ricerca di un equilibrio. Nella mostra queste dualità si manifestano nelle due tende da lei progettate in dialogo con gli spazi di Triennale e con volumetrie, tagli prospettici, condizioni di luce – naturale e artificiale – che variano nel corso della giornata. Chaosmos si pone come uno spazio aperto, ma al contempo intimo e raccolto, da vivere e fruire in libertà. Una metafora del pensiero e del fare progettuale di Francesca Torzo.

Francesca Torzo (Padova, 1975) studia al TU di Delft, all’ETSAB di Barcellona, all’Accademia di Architettura di Mendrisio e allo IUAV di Venezia. La sua ricerca sui materiali la porta a sviluppare nel 2001 una modalità di costruzione in pietra a secco insieme a Jurg Conzett e all’HTW Chur. Tra il 2001 e il 2002 lavora come project architect per Peter Zumthor Architekturburo ad Haldenstein e nel 2003 per Bosshard Vaquer Architekten a Zurigo. Nel 2008 apre il suo studio a Genova. Dal 2009 al 2017 insegna per l’Atelier Bearth all’Accademia di Architettura di Mendrisio. Dal 2017 è docente alla Arkitekthøgskole di Bergen, in Norvegia. Ha tenuto lectures in numerose scuole e istituzioni tra le quali École Nationale Supérieure des Arts di Parigi-Cergy, aut di Innsbruck, Technische Universität di Monaco, USI - Accademia di Architettura di Mendrisio, Brickworks International Speakers Series in Australia, Technische Universität di Vienna, Museum Alvar Aalto di Helsinki, Triennale Milano, Archi Summit di Lisbona, Frieze Art & Architecture di Londra, International lecture series al KADK di Copenhagen. Nel 2018 è invitata a partecipare a FREESPACE, 16esima Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, ed è nominata Chairman della Fondazione Maarten Van Severen di Gent.

...altro

Crediti

A cura di: Joseph Grima

Highlights

Freespace
Francesca Torzo 2018-2019
Foto: Antoine Lebot

Tachite
Francesca Torzo 2018-2019

Casa due
Francesca Torzo 2006-2010
Foto: Gion Baltahsar von Albertini, Francesca Torzo

Tachite
Francesca Torzo 2018-2019

Freespace
Francesca Torzo 2018-2019
Foto: Antoine Lebot

Casa due
Francesca Torzo 2006-2010
Foto: Gion Baltahsar von Albertini, Francesca Torzo

Eventi correlati

Collezione e Archivi

Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Sculture piramidali di Lynn Chadwick, nell’allestimento del Grande numero: l’intervento figurativo a grande scala
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Sitemap