FOG Performing Arts Festival

Stefano Ghittoni, Tiberio Longoni

Jukebox all’Idrogeno

Spettacolo
3 aprile 2020, ore 19.30

Di certo vi ricordate il Juke-Box dove si può scegliere che canzone suonare, selezionando tra i 45 giri che sono al suo interno. Jukebox all’Idrogeno va oltre, perché i dischi li portate voi! Una consolle con due giradischi e due dj saranno a vostra disposizione per suonare i vostri dischi preferiti. Ecco come: portate almeno un disco dalla vostra collezione, qualunque formato va benissimo: dal 7” al 10” per finire al mitico 33 giri. Portate dischi di qualunque genere: jazz, funk, punk, rock ’n’ roll, dischi di effetti speciali, dischi pubblicitari o con inciso poesie. I dischi che vi hanno cambiato la vita oppure quelli che state ascoltando di più in questo momento. In questa serata, il pubblico diventa protagonista. Insieme creeremo la selezione più insolita e affascinante che si sia mai ascoltata.

Tiberio Longoni è un dj, un musicista e un instancabile digger. Tra i primi punk milanesi, ha suonato la chitarra nei Jumpers e nei 198X prima di formare il gruppo neo psichedelico Peter Sellers and the Hollywood Party. Dopo il primo scioglimento della band ha continuato a suonare collaborando, tra gli altri, con Spizz Energy, Damo Suzuki e Sigillum S.

Stefano Ghittoni è un dj, un produttore musicale e radiofonico. Produce dal 2012 il programma Comizi D’Amore su Radio Popolare Milano, è una delle tre menti dietro l’etichetta discografica Intervallo, specializzata in ristampe di sonorizzazioni anni ’60 e ’70, e dal 1998 incide dischi per Schema Records come The Dining Rooms. Sta attualmente producendo dischi anche come Tiresia, GDG Modern Trio e Le Petit. Verso la fine del 2019 ha iniziato una residenza mensile su Radio Raheem e nel gennaio 2020 è uscito Art Is A Cat, ottavo album in studio di The Dining Rooms.

...altro

Collezione e Archivi

Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Interno del Tunnel Pneu, progetto di Jonathan De Pas, Donato D’urbino e Paolo Lomazzi
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.<br/>Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.
Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Sitemap