New Website in Beta Version

XXII Triennale di Milano

Sri Lanka

A PIECE OF SKY – Restoring the life cycle

Mostra prodotta da Promolanka Holdings

Dopo trent’anni di guerra civile, lo Sri Lanka è alla ricerca di soluzioni all’instabilità. A piece of Sky garantisce alle persone escluse le condizioni minime per iniziare il recupero economico e sociale. La proposta rispetta le tradizioni culturali e religiose, permettendo ulteriori implementazioni con tecnologie appropriate e volte a promuovere l’autosufficienza.

Il cielo rappresenta la vita, l’energia, l’ossigeno e l’acqua, ma anche il cambiamento climatico, l’alluvione o la siccità, l’aumento della temperatura, l’effetto serra, le piogge acide, l’eccesso di anidride carbonica. Un pezzo di cielo è un tetto tecnologico per chi sa come usare il sole e la pioggia.

Il cielo azzurro sarà il protagonista dello scenario della serra e dei prototipi abitativi.

Durante i sei mesi saranno fatte crescere piante vere che genereranno 3/4 colture, grazie a un sistema idroponico. Il sole è sostituito da una lampada intelligente. Il sistema deriva dalla collaborazione tra Robonica e Flos. Una grande piattaforma di informazioni raccoglie ed elabora i dati provenienti dalle 600 installazioni diffuse nel mondo, combinando la luce con minerali naturali e acqua. Questo processo può essere applicato a qualsiasi produzione intensiva ed estensiva, a qualsiasi latitudine, installando diversi tipi di involucri a seconda del microclima che si intende creare. Trattandosi di un Paese così vicino all’equatore, miriamo a usare al meglio l’equilibrio luce-ombra. Le lampade a LED agiscono solo da booster iniziale per la fase vegetativa e la germogliazione. Diversamente dagli impianti opachi verticali, il sole fornirà la luce necessaria.  

Crediti

Curatore:
Anjuli Flamer Caldera

Design dell’esposizione:
Peia Associati

Graphic design:
Peia Partners

Associati:
Robonica; Vivaldi Comm srl; Mosaico Group; IT’ING srl

Eventi correlati

Partecipazioni Internazionali

Algeria Australia Austria Cina Cuba Finlandia Francia Germania Italia Libano Lituania Myanmar Paesi Bassi Polonia Regno Unito Repubblica Ceca Russia Slovenia Sri Lanka Stati Uniti Tunisia

MOSTRE

Intero
18€
Studenti
14€
Under 26
14€
Over 65
14€
Disabile
14€
Giornalista professionista
Ingresso gratuito
Giovani fino ai 16 anni
Ingresso gratuito
Amici della Triennale
Ingresso gratuito
ICOM
Ingresso gratuito
Abbonamento Musei Lombardia
Ingresso gratuito
M-ID Card
Ingresso gratuito
Accompagnatore gruppi
Ingresso gratuito
Accompagnatore disabile
Ingresso gratuito
Visitatori Repower
14€
Ridotto dipendenti ATM
13€
Ridotto abbonati ATM
13€

Il biglietto è unico per tutti gli eventi

Anteprima Archivio Digitale

XVI Triennale di Milano, 1981<br/>Scultura a chiocchiola in betulla laminata, Tapio Wirkkala
XVI Triennale di Milano, 1981
Scultura a chiocchiola in betulla laminata, Tapio Wirkkala
X Triennale di Milano, 1954<br/>Casa sperimentale , Mario Raveganni, Antonello Vincenti, Bobi Brunori, foto Fotogramma
X Triennale di Milano, 1954
Casa sperimentale , Mario Raveganni, Antonello Vincenti, Bobi Brunori, foto Fotogramma
IX Triennale di Milano, 1951<br/>Abitazione - Alloggio n. 7, Camera per due ragazzi, Marco Zanuso
IX Triennale di Milano, 1951
Abitazione - Alloggio n. 7, Camera per due ragazzi, Marco Zanuso
X Triennale di Milano, 1954<br/>“Vite nel vento”, scultura in legno, Tapio Wirkkala, foto Ancillotti
X Triennale di Milano, 1954
“Vite nel vento”, scultura in legno, Tapio Wirkkala, foto Ancillotti